LODI: “I neo acquisti mi hanno colpito. Noi ‘vecchi’ punto di riferimento. Ripescaggio? Sono scaramantico…”

0
792
Francesco Lodi

Il centrocampista del Catania Francesco Lodi interviene ai microfoni di Ultima Tv speranzoso di vivere una stagione intensa. Ecco le parole di Lodi evidenziate da TuttoCalcioCatania.com:

“Tanta gente alla presentazione della squadra in un giorno feriale? Ormai faccio parte di questa città. So quanto sia importante la vicinanza del pubblico, qua si vive di calcio. Stiamo lavorando con un allenatore nuovo e concetti nuovi. I più anziani del gruppo devono essere un punto di riferimento per tutti. Non conosciamo ancora la categoria di militanza ma faremo del nostro meglio affinchè i nuovi si ambientino subito per essere utili alla causa. Li conosco per averli affrontati in passato, tranne Angiulli. Mi hanno colpito tutti i neo acquisti, ho ricavato un’ottima impressione. In questi giorni hanno dimostrato di essere giocatori importanti. Chi è tornato a Catania ha testimoniato un atto rilevante nei confronti della città”

“Se credo nel ripescaggio? Siamo sempre in Italia, le cose cambiano da un momento all’altro. Fin quando non c’è la matematica certezza io preferisco rimanere sulle mie, non festeggio. Sono scaramantico. Noi comunque inseguiamo l’obiettivo di fare bene, a prescindere dalla categoria.  Abbiamo lasciato una cosa a metà l’anno scorso. Mi auguro di non ripartire dalla Serie C, in tal caso dovremmo vincere il campionato”. 

“Io dietro le punte? Il mister sta provando diversi moduli, pensa che io possa essere determinante da trequartista facendo l’ultimo passaggio. Conosco il ruolo per averlo ricoperto l’ultima volta quando ero giovane. Penso di potere giocare abbastanza bene in questa posizione. Sono disponibile a qualsiasi scelta del mister, decide lui dove collocarmi tatticamente”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***