FIGC: che fine hanno fatto i tanti soldi versati dal Catania?

6
4683

L’Amministratore Delegato del Catania Pietro Lo Monaco, nel corso della conferenza stampa tenutasi lunedì a Torre del Grifo, ha tenuto a precisare l’esborso economico sostenuto per la presentazione della domanda di ripescaggio e la relativa iscrizione al campionato di Serie B:

“La Figc ha, in appena 9 giorni, chiesto alle società che avessero interesse al ripescaggio di fare l’iscrizione al torneo cadetto ottemperando a tutti gli obblighi previsti. Non ultimi, il pagamento di un assegno circolare di 700mila euro alla Figc a fondo perduto e due fidejussioni bancarie coperte da soldi e non da aria: una di 800mila euro, l’altra di 400mila. Il Catania oltre a tutte le varie documentazioni ha fatto quanto doveva, dopo avere già contemporaneamente provveduto a fare l’iscrizione al campionato di C”.

Facilmente comprensibile quali danni stia subendo il club dell’Elefante che, tra l’altro, in questi anni è uscito a fatica da una situazione finanziaria a dir poco complicata. Aggiungiamo la richiesta di risarcimento pervenuta nella sede del Catania tramite cinque abbonati in caso di mancata partecipazione al torneo di Serie B. Ma che fine hanno fatto e quando verranno restituiti i tanti soldi versati dalla società rossoazzurra e dalle altre interessate al ripescaggio? Sarebbe opportuno che la Figc rispondesse quanto prima al quesito.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

6 COMMENTI

  1. Caro Direttore Lo Monaco ricorri in tutte le Direzioni di Tribunali e Procure , non lasciare una sola Virgola. Lasci stare la Politica non sono capaci di Nulla, sanno cercare solo Voti. Salvini , Di Maio, Tutti gli stessi. Io ho già strappato la tessera della Lega non voglio più vedere in faccia nessuno, e spero che tutti i Catanesi si ricorderanno di questi Signori politici alle prossime Elezioni. Sanno vendere solo fumo per accaparrarsi i Voti. Tutto quello che sta succedendo da un mese a questa parte è semplicemente Vergognoso e Scandaloso, e nessuno interviene perché sono tutti uguali. Parlerò di calcio solo quando si farà piazza pulita di questo Sistema Arrogante, Mafioso, che continua a stravolgere il tutto con accordi nelle stanze , Violando ogni sistema di Norme, Leggi, e quanto di altro. Non si può assistere inermi a questo Scempio senza che le Nostre Istituzioni siano Garante della Legalità e della Correttezza. Strappate tutte le tessere Elettorali ,non ci sentiamo rappresentati da questi Politici.

  2. Ricordatevi che quanto prima si voterà per il rinnovo del parlamento europeo.
    Vi ricordo di ricordarvi di questi signori politici pseudo catanesi che non stanno muovendo in dito per le sorti del Catania Calcio. In particolare ricordatevi della sig.ra Giuffrida del sig Bianco di Diventerà Bellissima??? Dei grillini tutti…e dei rimasti del fù Berlusconi.

    Mel frattempo ricordo a tutti che lo sponsor della lega B di calcio

    B K T pneumatici ….da questi non bisogna comprare neanche un coperchietto. Iniziamo a fare qualcosa di serio.

  3. La cosa che mi fa più rabbia e ché nessuno dei giornali nazionali, le Rai TV, e Mediaset…non nè parlano proprio, aspettano ché succede il botto sti bast****, cioè ché qualche gruppo ultras faccia dei danni seri, così dalla ragione passiamo al torto. Fate i bravi e protestiamo sempre con ragione 👍👍👍

  4. Sulla non retroattività delle norme giuridiche e sulla impossibilità di cambiare le regole in corso ci ho fatto la tesi. È ridicolo ed incredibile quello che sta succedendo in Serie B. Ma più che con la Lega B (che sta solo facendo i suoi bassi interessi economici) ce l’ho con chi in alto, FIGC e poteri politici, avrebbe il dovere di vigilare evitare e proibire tutto ciò. Vergogna! Quanto ai soldi già versati dal Catania… beh, oltre agli aspetti sportivi, amministrativi e civili, evidentemente vengono in ballo anche quelli penali. Perché di furto o appropriazione indebita, se non truffa, si tratta.

  5. È chiaro che non si deve commettere nessuna azione di protesta che rientri nella non civiltà.
    Cari tifosi, questi manigoldi della lega b figc coni ecc..questo vogliono che a furia di esasperare la gente, qualcuno esca fuori di testa.
    Ricordo che lo sponsor della lega B è Pneumatici B K T…..io da questi non comprerò più neanche un coperchietto.

  6. Dietro a tutto questo c’è il clan Malagò; carldomandiamoci come è gestito il Coni.

Comments are closed.