GRAVINA (Pres. Lega Pro): “Giorgetti certifica fallimento. Lotito, non ci si sottomette al tuo volere”

3
4346
Gabriele Gravina

Il Presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ai Graffi sul Pallone, su Canale 85, parla di calcio caos e di elezioni alla presidenza Figc:

“La Federazione deve intervenire in maniera decisa. La certificazione di un fallimento generale nella nostra organizzazione, arriva dal sottosegretario Giorgetti. Con un articolo, ha di fatto esautorato gli organi di giustizia sportiva. L’orizzonte si indica tutti insieme. Elezioni federali? Bisogna capire che, in una fase di grande criticità, tutti dobbiamo fare uno sforzo per migliorare. Se Tommasi si sfila, se ne assume le responsabilità. Mi dispiace per le conseguenze negative che potrebbero subire i suoi tesserati, su questo bisognerà fare una riflessione. Lotito? Persona intelligente, instancabile lavoratore. L’ho sempre definito un’arma chimica, può essere utilizzato come arma di guerra o di pace. È portato ad emergere, ad apparire e ad accentrare. Non è più il momento di fare come il marchese del grillo. Se ritiene che nel calcio ci si debba sottomettere al suo volere, sbaglia. Ci sarà un confronto piuttosto serrato”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

3 COMMENTI

  1. Mandate a Calci nel sedere Lotito. Dite che si Occupi della Lazio e della Salernitana. Non deve mettere più piedi dentro il Palazzo. È stato il Vero Artefice di questo Disastro, Pilotando Tutti e Suo Modo e Piacimento. Il calcio non ha bisogno di questi personaggi. Il Calcio ha Bisogno di Credibilità e di Legalità, e di Rispetto delle Regole e delle Leggi. Abbiamo fatto Ridere tutto il Mondo Sportivo, e Tutti hanno Condannato questo Golpe. Lotito può Comandare a Casa Sua, e non nei Palazzi della Federazione, del Coni, del Collegio di Garanzia, e di altri Organi Sportivi. Ha Guidato il Tutto, e le Marionette Fabbricini, Malagò, Frattini, Balata, ad Eseguire gli Ordini Impartiti. VERGOGNA e VERGOGNA

Comments are closed.