BELLUSCI (Palermo) in lacrime: “Siamo soli e lasciati a noi stessi, non meritiamo i fischi”

0
1415
Giuseppe Bellusci

Tutta l’amarezza del difensore

Molto amareggiato il difensore ex Catania Giuseppe Bellusci, ora in forza al Palermo, per i fischi dei tifosi al termine della partita pareggiata 0-0 in casa contro il Foggia. Queste le sue parole in lacrime:

“Non meritiamo assolutamente i fischi dei tifosi, attraversiamo un momento in cui non sappiamo in mano a chi siamo e siamo fragili per la questione societaria. Nessuno è in grado di darci garanzie, siamo da soli e lasciati a noi stessi. Dovete aiutarci, questa volta non accetto fischi. Abbiamo finito con quattro giocatori coi crampi. I fischi a Cremona o contro la Salernitana li ho accettati, ma oggi non ci sto. Non resta che aspettare il 15 febbraio, a me non frega nulla dello stipendio. Mi interessa sapere chi siamo, quale futuro abbiamo, se c’è una prospettiva. Se c’è un problema vado a casa, ma io voglio vincere il campionato e tornare in Serie A”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***