SECONDO TEMPO: derby al Trapani, decide un super gol di Tulli. Un Catania sprecone paga dazio

0
570

>>>Clicca qui per visualizzare il tabellino e le statistiche della partita in tempo reale<<<

>>>Clicca qui per visualizzare il resoconto del primo tempo<<<

Game over allo stadio “Provinciale”. Dopo un primo tempo molto equilibrato, nella ripresa decide il derby un gran gol siglato da Tulli. Splendida rovesciata dell’attaccante che pietrifica Pisseri al 56′, dopo che qualche minuto prima, con un gesto tecnico altrettanto spettacolare, Aya aveva insaccato vedendosi però annullare la rete. Anche Evacuo era andato vicino al bersaglio al 53′, ma un colpo di reni di Pisseri aveva salvato la porta del Catania. Nulla ha potuto, invece, il portiere sulla giocata di Tulli.

I rossazzurri hanno immediatamente reagito con una botta da fuori area di Carriero respinta da Dini ed il palo clamorosamente colpito da Lodi al 63′ su splendida punizione a giro. Grande chance per la squadra di Sottil, ci prova anche Baraye al 74′ con potente e preciso rasoterra che si spegne a lato di un soffio. Il neo entrato Curiale, nel finale, sciupa una doppia occasione per il pareggio. Tanti, troppi errori sotto porta con il Catania che paga una delle rare disattenzioni difensive del match. In pieno recupero espulso Nzola per un colpo violento ed ingiustificato ai danni di Lodi. L’Elefante attacca a pieno organico ma non riesce a perforare la difesa trapanese. Risultato pesante perchè il Catania si allontana ulteriormente dal secondo posto mentre il Trapani rosicchia qualche punto alla Juve Stabia capolista.

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***