GIOVANILI CATANIA: Pecorino, si rinnova la sinergia con il Milan dopo Pessina e De Santis

0
465
Emanuele Pecorino
foto calciocatania.it

Emanuele Pecorino, ragazzo cresciuto nel vivaio rossazzurro e aggregato al prestigioso Torneo di Viareggio con il Milan Primavera di Federico Giunti, è soltanto l’ultimo dei talenti “made in Catania” oggetto di attenzione da parte di club importanti. Basti pensare a Lorenzo Di Stefano, attaccante nato nel 2002, che è stato acquistato a gennaio dalla Sampdoria e già a segno 4 volte nel Campionato Nazionale Under 17 con la maglia dei blucerchiati.

In anni recenti Catania e Milan hanno lavorato sui giovani in sinergia. Nel 2016 il club siciliano, in due distinte sessioni di calciomercato, prese in prestito dai rossoneri dapprima il promettente centrocampista Matteo Pessina (in campo soltanto 45′ nella sconfitta di Ischia del 6 febbraio 2016), e in estate il difensore Ivan De Santis (tre presenze racimolate tra campionato e Coppa Italia nel novembre 2016). Se il primo oggi gioca in Serie A con l’Atalanta ed è nel giro dell’Under 21 di Gigi Di Biagio, il secondo è transitato in B all’Ascoli e attualmente milita nella Virtus Entella di mister Boscaglia, capolista del Girone A di Serie C.

In precedenza da menzionare l’operazione di scambio BarisicKingsley Boateng risalente ad agosto 2013. 7 presenze e 1 assist per l’attaccante italo-ghanese nella sfortunata stagione 2013-14; protagonista nella Primavera rossonera lo sloveno, impiegato nel ruolo classico di centravanti in un tridente offensivo da Pippo Inzaghi, il quale ai tempi ebbe l’intuizione vincente di sfruttare pienamente le potenzialità atletiche del ragazzo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***