BRIVIDI AL “MASSIMINO”: amore e passione per uno spettacolo da Serie A

3
2665

Oltre 19mila presenze allo stadio “Angelo Massimino”, teatro di Catania-Trapani. Derby valido per il Secondo Turno Nazionale dei Play Off di C, ma giocato in un clima da Serie A. Emozioni e brividi sugli spalti fanno da cornice ad una gara combattuta. In campo meglio il Trapani contro un Catania che, comunque, si piega ma non si spezza reagendo con carattere al doppio svantaggio. Il resto tocca ai tifosi, vera essenza del calcio. Canti, cori, striscioni, bandiere e fumogeni rendono l’atmosfera bellissima regalando uno splendido colpo d’occhio. Altrettanto piacevole è stato riscontrare il contesto di positività tra le tifoserie delle opposte fazioni.

La posta in palio è alta, una delle due squadre dovrà rinunciare alla finale Play Off ma i tifosi si sono applauditi e sostenuti a vicenda, all’insegna di un’amicizia solida e duratura. Amore e passione per i colori rossazzurrogranata hanno animato una grande serata di tifo. Vista la rivalità sportiva comune con il Palermo, non potevano mancare i consueti sfottò all’indirizzo dei cugini rosanero. Ma questo fa parte del gioco, di quel sano campanilismo che non guasta. Lo spettacolo si è concluso senza vincitori nè vinti, in attesa del match di ritorno. Comunque vada, i tifosi di Catania e Trapani continueranno a salutarsi con reciproco rispetto ed amicizia.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

3 COMMENTI

  1. Tifosi da serie A, ma gioco rossazzurro da serie C. La vedo nera. Prepariamoci realisticamente ad un altro campionato maledetto, ma la società faccia interamente la sua parte. Spero comunque di sbagliarmi.

  2. Il Trapani merita la serie B.
    Il Catania merita la serie C.
    Il resto sono barzellette.

  3. Imbarazzante la Prestazione di molti Giocatori del Catania. Dovevano mangiarsi l’ erba nel Vedere uno Stadio del Genere. Voglio solo Sperare che Domenica facciano la Partita della Vita. Ci Vuole una Mentalità Vincente da Vera Squadra. Perché non Sperare in fondo nel calcio non c’è nulla di Scontato. Un Pubblico del Genere Merita altri Palcoscenici .

Comments are closed.