LA DOMENICA ALLO STADIO: “Catania, sempre lo stesso film. Chiacchiere e silenzi…”

2
730
Catania Curva Nord

La domenica allo stadio, pagina Facebook riservata al tifo rossazzurro e vicina agli ultras della Curva Nord, dopo il pareggio maturato allo stadio “Provinciale” che qualifica il Trapani e condanna il Catania:

“Con voi diventa tutto una barzelletta. Sarebbe una farsa da ridere se non vi occupaste del Catania. Dite sempre le stesse cose da giugno ad agosto, il tempo per riciclare qualche gloria dall’armadio, giusto per fare qualche migliaio di abbonamenti in più. Poi coi fatti scena muta, dando la colpa a tutte le congiunzioni astrali tranne che a Voi stessi. Sto risanamento che usate come medaglia quando si tratta di far venire gente allo Stadio e che rispolverate come strumento di ricatto quando fallite gli obiettivi. Sempre lo stesso film. E non ci diverte neanche un poco. Dovremmo dirvi grazie perché iscrivete la squadra al campionato? Dovremmo dirvi grazie perché onorate una rata in scadenza? È vostro dovere. Nessuno vi ha imposto di fare quello che fate. E intanto? Intanto vi siete fatti beffe di amore, passione, sacrifici di una intera Comunità. E siamo al 5 anno di C. Non siete capaci di nulla tranne che di chiacchiere. O di silenzi quando invece dovreste farci vincere sul campo. E non ne siete capaci. Lo abbiamo già fatto e riteniamo sia di nuovo il momento di farlo. Noi siamo quelli del cuore e della ragione. La ragione oggi impone a Catania tutta intera di rimettersi in strada e urlarvi “Non vi vogliamo Più”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

2 COMMENTI

  1. Ormai che ci Sia un Netto Scollamento tra Tifoseria e Società è alla Luce di Tutti. Purtroppo nessuna Avrebbe mai pensato che anche quest’anno sarebbe Stato un ulteriore Fallimento. Fallimento nel Non Aver preso un Allenatore di Categoria, con Grande Personalità e che faceva Giocare Bene la Squadra. Fallimento per una Campagna Acquisti che era Competitiva sulla Carta ma solo con i Nomi. Fallimento per Aver portato Gente Avanti con gli Anni. Fallimento perché la Campagna Acquisti non è Stata Fatta in Sintonia con L’ allenatore ( e questo Succede quasi da Sempre) perché nel Catania il DS è solo per Figura, in quando Sappiamo chi è la Prima Donna in Fallimento perché a Gennaio la Società pur Sapendo L’ inconsistenza di un Centrocampo Inadeguato , non ha Ritenuto Opportuno intervenire per Colmare una Reparto Importante quale il Centrocampo, Dimostrando di Non Voler Tentare il Salto in Serie B. Il Prossimo Campionato sarà Durissimo e Tosto Dove ci sono Corazzate che si Potranno Permettere Acquisti di Spessore Vista la Solidità Economica di Alcune Squadre tra Tutte Bari, Reggina, Avellino,Foggia, e se Retrocede anche la Salernitana. Il Catania dovrà Fare una Campagna Acquisti Mirata e di Spessore con Gente Temprata alla Categoria, dove la quantità e la Qualità dovranno Primeggiare. Ci Vuole un Allenatore di Categoria, Di Personalità, di Carattere, e che Dia Veramente un Gioco e una Identità alla Squadra con la Mentalità Vincente. La Società deve Cercare di Riaccendere nei Tifosi tanto Entusiasmo che ad Oggi non c’è più in Tanti Tifosi, Che sfiduciati Anno anche Mandato un Segnale che non Faranno Abbonamenti. La Palla alla Società , con L’ augurio che si Possa Fare una programmazione con un Nuovo Allenatore ed un Nuovo DS. Bisogna Avere Rispetto dei Ruoli. Lo Monaco non può Decidere in Tutto.

  2. Come si può pensare di far ritornare Lucarelli? Già si parte col piede sbagliato. Sempre minestre riscaldate…..

Comments are closed.