SPINESI: “Catania, dovevi vincere in casa ma puoi ribaltare a Trapani. Sottil professionista serio e carismatico”

2
1128
Gionatha Spinesi

Vincere a Trapani non è impossibile. L’ex attaccante del Catania Gionatha Spinesi analizza il derby siculo rilasciando alcune dichiarazioni. Ecco quanto si legge su zonacalcio.net:

“Il vero ostacolo del Catania è lo stesso Catania, visto che insieme all’Entella rappresenta l’organico più forte di tutta la Serie C. L’undici di Sottil doveva vincere la partita casalinga, visto che in questa semifinale almeno un successo è necessario, ma è andato sotto immediatamente con la rete di Tulli, poi si è ritrovato sul ciglio del baratro sul 2-0, ma nell’ultimo quarto d’ora è stato capace di rimettere in piedi la qualificazione. Il vantaggio adesso del Trapani è importante ma il Catania ha il potenziale per ribaltare la situazione”.

“Sottil è un professionista serio e soprattutto un grande carismatico, purtroppo è stato esonerato perchè non riusciva ad imprimere il suo carattere alla squadra, dopo di lui è arrivato Novellino, profilo simile, il quale non è stato in grado di far emergere la personalità di questa compagine. Andrea è ritornato ed ha fatto delle scelte importanti, di cui ne ha beneficiato, come si nota, tutto il Catania. Ci vuole coraggio per prendere delle decisioni di un certo peso e Sottil ha dimostrato di averne tanto”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

2 COMMENTI

  1. Caro Spinesi il Catania è l’unica Squadra di Lega Pro a non avere un Minimo di Gioco. Inutile girarci dietro, e se a questo aggiungiamo l’inefficienza di Un Centrocampo il Fallimento del Campionato non poteva che Assumere una piega Diversa. Vedere Giocare il Trapani per Noi Tifosi del Catania in quella Maniera ti Provoca Tanta Rabbia, perché anche a Noi Farebbe Enormemente Piacere Vedere la Squadra Esprimere un Calcio Frizzante e Divertente. Ma purtroppo sono ad Oggi è Stato solo un Sogno

  2. Sottil professionista serio e carismatico. LA PRIMA E UNICA STUPIDAGGINE CHE HO SENTITO DIRE A SPINES FINO AD OGGI.

Comments are closed.