VERSO REGGINA – CATANIA: da Blondett a Dall’Oglio, gli attuali ex delle due squadre

0
402

Sono ben cinque gli attuali giocatori di Catania e Reggina ad avere già indossato la casacca avversaria. Il primo nome importante da menzionare è quello di Giuseppe Rizzo. La Reggina fu un importante trampolino di lancio vivendo cinque stagioni. Le prime quattro in Serie B, guadagnandosi l’appellativo di “Gattuso dello Stretto”, gli valsero la chiamata della A, sponda Pescara. Successivamente il giocatore è tornato a Reggio Calabria, in Lega Pro, ma si trattò di una breve parentesi.

Altro ex dell’incontro, Vincenzo Sarno che militò tra le fila della Reggina in Serie B. Dopo qualche apparizione nella stagione 2010-2011 e 2011-2012, ventisei presenze ed un gol in casa contro l’Ascoli (2-0), il 27 ottobre 2012, con la panchina amaranto affidata a Davide Dionigi prima, Giuseppe Pillon dopo. Utilizzato a fasi alterne, il ragazzo lasciò intravedere le sue potenzialità non riuscendo però ad esplodere. Menzione da fare anche per Jacopo Dall’Oglio. Il calciatore milazzese è cresciuto proprio nelle giovanili della Reggina giocando sia in C che in B. In amaranto siglò la prima rete nel torneo cadetto, dedicata alla memoria dell’amico Marco Salmeri, calciatore del Due Torri morto dopo un tragico incidente stradale. Già allora il Catania manifestò interesse per Dall’Oglio. Fu l’inizio di un lungo corteggiamento.

In casa Reggina, invece, due giocatori hanno vissuto l’esperienza alle pendici dell’Etna. Il difensore Edoardo Blondett nel Catania di Lucarelli, partecipando alla sfortunata stagione 2017/18 che lo vide anche fallire uno dei rigori determinanti ai Play Off contro la Robur Siena; il terzino Desiderio Garufo facendo parte della rosa 2015/16, quella del primo anno di Lega Pro per l’Elefante dopo gli sviluppi de “I Treni del Gol”. Curioso sottolineare, infine, la presenza nello staff reggino di Matteo Patti nelle vesti di Team Manager. E’ catanese con lunghi trascorsi da calciatore in Serie C ma non ha mai indossato la maglia del Catania in carriera. Quest’anno ha assunto la decisione di appendere le scarpe al chiodo, intraprendendo la nuova avventura in riva allo Stretto.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***