SPEZIALE: “Storia di una ingiusta detenzione”, il 19 ottobre dibattito a Palermo

0
1084

Nota ufficiale Centro Sociale Anomalia

Sabato 19 ottobre alle ore 17.00 nei locali del centro sociale Anomalia a Palermo (quartiere Borgo Vecchio, via Archimede) si svolgerà il dibattito “Antonino Speziale – storia di una ingiusta detenzione” nel corso del quale interverranno una serie di figure che, a vario titolo, hanno avuto un ruolo nella vicenda:

– il padre Roberto Speziale;
– Simone Nastasi, autore del libro “Il caso Speziale- cronaca di un errore giudiziario” edito nel 2013 da Bonfirraro edizioni;
– Piero Messina e Giuseppe Lo Bianco, firme note del giornalismo italiano d’inchiesta (e all’epoca articolisti per L’Espresso) che hanno seguito con attenzione e scrupolo il caso.

L’iniziativa è relativa al fatto che nei giorni scorsi l’attenzione dei media è stata catalizzata da una indagine aperta dalla DIGOS della questura di Palermo su diversi striscioni delle tifoserie palermitane, e dalle dichiarazioni del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, in linea con la posizione della questura stessa. “Riteniamo che questa operazione di censura non sia per niente sensata (qualora ci possa essere una censura sensata) ma, al contrario, totalmente fuori da ogni logica e che sia un ennesimo tentativo di zittire chi lotta per l’affermazione della giustizia. Fuori da ogni logica non soltanto per un generico appello alla libertà di opinione e di espressione, ma anche perché, su questa vicenda che vede ormai da diversi anni affibbiata a Speziale una accusa pesantissima, sia necessario discutere al fine di fare emergere finalmente la verità. Una verità insabbiata dalla Questura di Catania, la quale ha contribuito in maniera sostanziale all’incarcerazione, ormai da più di 10 anni, di un ragazzo innocente”.

L’iniziativa sarà anche occasione per una raccolta fondi per le spese legali da donare alla famiglia.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***