SERIE C: il punto sugli altri gironi. Monza saldo in vetta, Girone B dal percorso avvincente

0
273
Alessandro Marotta
foto lrvicenza.net

Quando sono trascorse quattordici giornate dall’inizio del campionato di Serie C 2019-20, facciamo il punto della situazione sugli altri due raggruppamenti.

Nel Girone A il Monza è saldamente in vetta con sette punti di vantaggio sul Renate secondo in classifica. La compagine nerazzurra allenata da Aimo Diana è da annoverare tra le sorprese del torneo al pari del Pontedera. Si tratta di due squadre giovani con qualche individualità di spicco, nel caso dei toscani risaltano le prestazioni di Daniele Mannini, ex centrocampista di Napoli e Sampdoria.

Scorrendo la classifica, è possibile notare la presenza di team attrezzati in ottica play-off come la rediviva Alessandria del tandem Arrighini-Eusepi e la Carrarese dei tanti ex rossazzurri (Pulidori, Ciancio, Tedeschi, Caccavallo, Calderini e Manneh) guidata dalla mano esperta di Silvio Baldini. In pole per un piazzamento ci sono varie squadre, dal Siena all’Arezzo sono tutte in gioco per chiudere la regular season entro le prime dieci posizioni.

Avvincente la situazione nel Girone B, dove le protagoniste annunciate del torneo (Padova e Vicenza) non stanno deludendo le attese della vigilia. Si tratta di due compagini costruite per disputare un campionato di vertice, al pari di formazioni rodate per la categoria come il Südtirol e la Feralpisalò del bomber Andrea Caracciolo.

Reggio Audace, Carpi e la sorprendente Virtus Verona sono altre squadre che stanno ben figurando, così come desta interesse il cammino della rinnovata Sambenedettese allenata dall’ex juventino Paolo Montero. Il Piacenza e la Triestina appaiono al momento attardate in graduatoria ma entrambe possono contare su organici competitivi per risalire la china.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***