ESCLUSIVA – Manneh, l’agente: “Torna a Catania con motivazioni doppie. Il 4-2-3-1 di Lucarelli può esaltare le sue caratteristiche”

0
746
Kalifa Manneh

L’agente Fifa Daniele Sorintano, che cura gli interessi di Kalifa Manneh insieme a ‘Jimmy’ Fontana, ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di TuttoCalcioCatania.com, soffermandosi sul suo assistito e la decisione di rientrare alla base. “C’era stato un pour parler quando trattammo col Catania la risoluzione di Rossetti, poi si è concretizzato il tutto velocemente – le parole di Sorintano – E’ stata davvero una cosa nata in pochissimo tempo, nell’immediatezza di Capodanno si è sviluppata questa opportunità condivisa e richiesta dalla società. Il ragazzo è un patrimonio del Catania e si è deciso di riprendere il progetto. Non credo abbiano influito le due partite in panchina alla Carrarese, semplicemente il Catania ha chiamato e Kalifa ha risposto”.

Nessuna opposizione da parte della Carrarese. “La Carrarese non si è opposta, essendo un giocatore in prestito – aggiunge – In estate nacque un’idea di valorizzazione da parte del Catania mandandolo a Carrara. Kalifa ha fatto bene in Toscana con gol ed assist, facendo sempre la sua parte. Poi è arrivato il richiamo della casa madre e non avrebbe avuto senso dire di no, considerando che ha ancora un contratto di un anno e mezzo con il Catania e Lucarelli sta attuando un modulo che, in questo momento, potrebbe andare a genio per le sue caratteristiche”.

Manneh non dimentica questi mesi vissuti a Carrara. “Il ragazzo ha il massimo rispetto per la piazza, a cui è rimasto molto legato così come la squadra, ma Catania è l’idea di prosecuzione di un lavoro – dice – E’ casa sua. Ho visto come lo hanno accolto i compagni alla ripresa degli allenamenti a Torre del Grifo. Kalifa si fa volere bene da tutti ed ha un grande rapporto anche con Lo Monaco e tutti i quadri dirigenziali. E’ un ritorno alle origini per lui, con motivazioni raddoppiate e tantissimo entusiasmo. Determinante si è rivelata la chiamata di Lo Monaco e l’aspetto tecnico di Lucarelli, che lo conosce bene e, attraverso il 4-2-3-1, può esaltare le sue caratteristiche”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

© RIPRODUZIONE DEL TESTO, TOTALE O PARZIALE, CONSENTITA ESCLUSIVAMENTE CITANDO LA FONTE – Qualunque violazione del diritto di copyright sarà perseguita a norma di legge.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFAI LA FORMAZIONE: Virtus Francavilla – Catania, sostituisciti a Lucarelli
Articolo successivoCASO MERIDI – CESSIONE CATANIA: le ultime
Livio Giannotta
"Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi. Possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente". Parole del grande scrittore tedesco Johann Wolfgang Von Goethe che mi hanno spinto all'ideazione di 'TuttoCalcioCatania.com'. Un progetto che parte da lontano e si pone l'obiettivo di fare informazione responsabilmente e consapevolmente. Direttore della testata giornalistica catanese e "stakanovista editoriale", mi avvalgo del contributo di un gruppo di lavoro brillante e motivato che opera seguendo principi di lealtà e correttezza.