CALABRO’ (Fisascat Cisl Sicilia): “Caso Meridi-Fortè, il punto della situazione”

0
1061

Presso il Centro per l’Impiego di Catania si è tenuto un incontro tra gli Amministratori Giudiziari della Meridi srl, azienda a marchio Fortè, e le Organizzazioni Sindacali durante il quale è stato siglato l’accordo per la Cassa Integrazione Straordinaria.

Questo il commento di Mimma Calabrò, Segretario Generale della Fisascat Cisc Sicilia:

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto. Nelle prossime settimane, se il Ministero si pronuncerà positivamente sull’approvazione della Cigs, i 465 lavoratori della Meridi potranno accedere alla cassa integrazione straordinaria, con decorrenza dal 7 gennaio 2020, che permetterà loro di poter finalmente tirare un sospiro di sollievo. Una situazione delicata quella che ha coinvolto negli ultimi mesi questi lavoratori che hanno dovuto affrontare il proprio quotidiano compiendo enormi sacrifici dal momento che non percepiscono alcuna retribuzione da oltre 7 mesi – si legge su blogsicilia.it Abbiamo appreso, inoltre, con favore che gli Amministratori si siano già messi in contatto con i fornitori e i proprietari degli immobili riattivando i flussi aziendali e facendo in modo che l’Azienda possa registrare una ripresa ed essere appetibile sul mercato nel caso di eventuali acquirenti”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.