CORONAVIRUS – Serie B e C: Entella, dirigente positivo. Ternana, il padre del D.S. Leone contagiato

0
210
Luca Leone

Nuovi casi di Coronavirus nel calcio italiano professionistico. La Virtus Entella ha comunicato che un dirigente del club è risultato positivo al Covid-19. La società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa.
Le sue condizioni sono buone e non ha più febbre. Non è stato necessario il ricovero in ospedale. In conseguenza di quanto reso noto dalla Virtus Entella, l’Ascoli Calcio si è attivata per predisporre tutte le procedure necessarie, avendo affrontato in campionato l’Entella lo scorso 8 marzo a Chiavari. Il club bianconero informa che al momento tutti i tesserati dell’Ascoli sono in ottime condizioni fisiche. La partita, disputata a porte chiuse, fu vinta dai liguri per 3-0.

Scendendo di categoria, in Serie C il Presidente della Ternana Stefano Bandecchi ha rivelato che il padre del D.S. Luca Leone (nella foto, ndr) è stato contagiato dal Coronavirus: “Leone non chiede nulla, è un uomo riservato, ma l’unica cosa che chiede è di stare attenti perchè può arrivare all’improvviso – le parole di Bandecchi – Il padre era in campagna, stava a casa, per una serie di giri si ritrova in questa situazione drammatica. Leone lo vuole dire a tutti, state in casa perchè il Coronavirus non guarda in faccia a nessuno. Affrontiamo questa cosa in maniera forte e coraggiosa”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***