ROSAIA: cuore e muscoli al servizio del Catania, Carrarese e Cesena tappe più importanti della carriera

0
934
foto calciocatania.it

Giacomo Rosaia è il sesto arrivo in ordine temporale della sessione di mercato 2020-21. Dopo le ufficialità di Andrea Zanchi, Alessandro Albertini, Alessandro Gatto, Luis Maldonado e il ritorno di Mariano Izco, il Catania si è assicurato per le prossime due stagioni il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista proveniente dal Cesena.

Rosaia, nato Massa il 26 marzo 1993, ha iniziato il proprio percorso calcistico nel settore giovanile della Fiorentina, con cui vince nel 2011 la Coppa Italia Primavera. Nella stagione 2011-12 viene girato in prestito alla Carrarese (3 apparizioni nella Prima Divisione di Lega Pro), mentre l’anno successivo è in forza al Treviso (13 presenze complessive). Dal 2013 al 2016 gioca in D tra le fila della Massese, squadra della sua città, mentre nel successivo triennio milita nuovamente nella Carrarese. Sotto la direzione di mister Silvio Baldini diventa un calciatore maturo e un valore aggiunto del centrocampo. Nel 2019 decide di lasciare Carrara per approdare a Cesena, dove gioca 28 partite realizzando un gol. All’età di 27 anni può già essere considerato un veterano della Serie C, categoria in cui ha collezionato 144 presenze con le succitate maglie di Treviso, Carrarese e Cesena.

Rosaia è un centrocampista che fa della duttilità, intelligenza tattica, intensità e spirito di sacrificio i propri punti di forza. Viene descritto come un giocatore di grande temperamento, partecipe alle due fasi del gioco e dotato di tempi di inserimento e tiro dalla distanza. Il Catania scommette sulle qualità di questo ragazzo per completare un centrocampo muscolare in linea con le idee del tecnico Giuseppe Raffaele.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***