DA ‘LA SICILIA’ – Russotto: “Catania, darò tutto. Si avvera un sogno”

3
2173
Andrea Russotto
foto calciocatania.it

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

Tutta la gioia di Andrea Russotto dopo l’accordo raggiunto con la Cavese per il trasferimento a Catania, ai microfoni de La Sicilia:

“Sono felice, a parole è difficile descrivere il mio stato d’animo. E’ un sogno. Ringrazio il Direttore Pellegrino, il tecnico Raffaele e la Cavese per avermi liberato. Ho fatto del male a loro e mi spiace, ma al Catania non potevo dire no. Temevo di non prendere più questo treno. Devo dare tutto me stesso per la squadra, torno in punta di piedi e voglio rimediare alla delusione per i Play Off persi contro il Siena. Ho una seconda occasione per dimostrare, sono un privilegiato. Pecorino? Vederlo titolare mi ha fatto piacere, me lo ricordo nelle giovanili”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

3 COMMENTI

  1. E’ arivato il Maradona dei poveri. Egoista che gioca da solo e non passa la palla ai compagni di squadra.
    Mancavano scecchi a fera?

  2. Ma….. speriamo bene magari cambierà atteggiamento. Bisogna sempre giocare da squadra in qualsiasi reparto, allora magari torneremo a vincere anche fuori casa.
    Intanto ciccamu di vinciri cu stu foggia…….

  3. Ci vuole “U CENTRAVANTI”, uno che spacca la porta.Non Sarao e Reginaldo che sono due bidoni due cose inutili. Ora che Pecorino non può giocare( perché deve essere venduto alla Juventus o altra squadra), cu avvissi a signari?Russotto? Cu la fari i gol? Domenica devono vincere.

Comments are closed.