CASO LO MONACO: partita ancora aperta, provvedimento impugnabile

0
1763
Pietro Lo Monaco

Lunedì 15 febbraio era stata fissata l’udienza presso il Tribunale civile di Catania, in cui il Calcio Catania ha citato a comparire Pietro Lo Monaco per ipotesi di mala gestio e responsabilità nei confronti del club in relazione al periodo 2016-2019. La Sigi aveva richiesto un sequestro conservativo di beni per poco meno di 4 milioni e mezzo di euro nei confronti di Lo Monaco, mentre è regolarmente definito l’accordo transattivo con l’avv. Reitano. Da un più attento approfondimento della vicenda, emerge che il Tribunale ha respinto il ricorso condannando il Catania alle spese processuali inferiori a 20mila euro. La partita non è ancora chiusa, il provvedimento è impugnabile.

===>>> Il Calcio Catania fa chiarezza

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***