PAROLA AI TIFOSI: “Ci ha fatto gol un pensionato! Si salva solo Russotto. Nemmeno a porta vuota avremmo segnato, confusione completa”

0
1615

Tifosi rossazzurri molto arrabbiati sui social. Amarezza troppo grande per avere perso la partita dell’anno. Nella pagina Facebook ufficiale del Calcio Catania sono numerosi i commenti della gente inviperita dopo l’inattesa sconfitta casalinga nel derby. Riportando alcuni dei messaggi più significativi dei tifosi, si percepisce in maniera molto chiara ed evidente il malcontento diffuso in città.

In merito al gol di Santana, c’è chi scrive che “ci ha fatto goal un “pensionato”, gli è stato concesso tutto il tempo necessario per coordinarsi…imperdonabile”. Altri ricordano che, nel contesto di un’annata di transizione in cui l’obiettivo è la parte sinistra della classifica, “2 partite su 36 non le dovevano sbagliare. 2/36. Le hanno sbagliate tutte e due. MEDIOCRI”, con riferimento al derby di andata e ritorno.

Sotto accusa anche la gestione dei cambi: “I cambi di Raffaele al 65′ quando sei già sotto di un gol e da più di mezz’ora con l’uomo in più sono lo specchio di questa partita…nessuno è entrato in campo capendo che questa non è una partita ma è LA PARTITA DA VINCERE PER LA CITTA!!!!”.

Ci si interroga, inoltre, sulle condizioni di Volpe e sull’oggetto misterioso Vrikkis, mai sceso in campo: “Ma poi ancora Volpe non è pronto? E il cipriota neanche un minuto ha ancora giocato, perché a gennaio lo si e’ tenuto?”.

Pochi dubbi sul migliore rossazzurro in campo, Andrea Russotto: “Di tutti quelli in campo si salva solo Russotto. Tutti gli altri, spogliatevi, lavatevi con la candeggina e poi vediamo se sarete in grado di indossare nuovamente questa maglia. Non critico mai la squadra, e capisco quanto questo sia un anno difficile, ma perdere così mi fa un male cane. Ci sta anche perdere un derby, ma no così! Siete indegni, dovevate sputare sangue, e strapparvi la carne”.

Relativamente all’imprecisione in zona gol, sottolineando le numerose occasioni sprecate: “Nulla da dire sotto il profilo dell’impegno ma non avremmo segnato nemmeno a porta vuota. Mettere 6 attaccanti davanti a fare confusione è stato sbagliato. Dall’Oglio, con il piede storto, si è messo a battere tutte le punizioni, perché? Maldonado, con qualche attaccante in meno, avrebbe potuto dire la sua…… Mettere Manneh fuori posizione non ha avuto senso. L’ammasso davanti non ha dato spazi a Di Piazza. Confusione completa”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***