PINTO: crescita evidente dopo una stagione difficile, le fortune del Catania passano anche da lui

0
610

Tra i pezzi pregiati della rosa etnea non può non essere menzionato Giovanni Pinto. Quest’estate l’ex Monopoli è stato al centro di alcune chiacchiere di mercato, con compagini molto ambiziose come Ternana ed Avellino che hanno chiesto informazioni sul classe ‘91; nonostante gli interessamenti, il terzino mancino ha preferito rispedire al mittente qualsiasi richiesta di trasferimento, rimanendo alle pendici dell’Etna per sposare il progetto e la causa Catania. A testimonianza di questo grande attaccamento verso la maglia e la piazza corrisponde il prolungamento del contratto (con la scadenza estesa al 2023) siglato ad inizio stagione.

Già nella scorsa annata il laterale pugliese aveva manifestato tutta la propria professionalità e dedizione disputando, nonostante il mancato pagamento degli stipendi, dei playoff da assoluto protagonista. Purtroppo il Giovanni Pinto versione 20/21 non è riuscito a confermare le prestazioni mostrate precedentemente. Le attenuanti verso queste inattese difficoltà sono riconducibili a due fattori: una condizione atletica troppo spesso precaria ed il riacutizzarsi di alcuni acciacchi fisici. Tuttavia, dall’avvento di mister Baldini sulla panchina etnea, le performance dell’esterno sinistro sono migliorate nettamente, con una maggiore spinta in zona offensiva ed un migliore apporto anche in chiave difensiva. La crescita esponenziale è favorita sia da un evidente progresso delle condizioni fisiche che dal passaggio alla difesa a 4. La strada intrapresa adesso è quella giusta perchè si avvicina al rendimento del miglior Pinto di sempre. Le fortune dell’Elefante nei playoff passeranno anche da lui.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***