EXTRA CAMPO: i nuovi provvedimenti federali concederanno ulteriore respiro alla SIGI

0
693

Gli effetti legati al Covid-19 hanno avuto ripercussioni economiche devastanti in tutte le fasce di reddito. Le conseguenze peggiori si sono manifestate soprattutto sul settore secondario e terziario con tantissime aziende che hanno dovuto chiudere i battenti o ridurre il numero dei propri dipendenti per continuare a sostenersi; anche l’industria del pallone ha dovuto fare i conti con una situazione parecchio complessa nella quale le società meno forti economicamente hanno provato a ridurre le proprie perdite cedendo gran parte dei propri pezzi pregiati e rimodulando i corrispettivi obiettivi stagionali. Per evitare un’ecatombe di fallimenti o penalizzazioni, lo scorso 10 Settembre la FIGC ha deciso di venire incontro ai club calcistici sospendendo, fino al 31 Dicembre 2021, tutti gli adempimenti relativi ai versamenti IRPEF ed INPS dei propri dipendenti, posticipandoli a data da destinarsi.

A ciò si deve aggiungere la notizia fornita dal Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli dei 14 milioni di euro fruibili dai club di Serie C per lenire le spese legate alle questioni sanitarie e la mancanza di introiti causati dalla chiusura degli stadi. Considerando la difficile situazione in casa SIGI, questi provvedimenti rappresentano una vera e propria manna dal cielo per la proprietà etnea che potrà così vivere i prossimi mesi un pò più serenamente; tuttavia non bisogna dimenticare che questi “aiuti” sono solamente dei palliativi temporanei (quindi gli adempimenti posticipati prima o poi dovranno essere saldati) e che le criticità legate ai creditori privati ed istituzionali permangono, pertanto se si vorrà davvero garantire un futuro all’11700 dovrà necessariamente continuare la ricerca di possibili acquirenti. Infine non può essere tralasciato il nodo legato a Torre del Grifo con il Village che, come dichiarato dall’Amministratore Nico Le Muraa causa degli elevati costi di gestione e delle incertezze legate all’attuale situazione pandemica sarà parzialmente locato a privati (specialmente il polifunzionale) cedendone sia oneri che onori.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***