MORO: “Tifo rossazzurro il massimo che si può avere da uno stadio. Credo in questa squadra, il mister mi spinge a dare tutto”

0
2703

Andato ancora a segno, Luca Moro commenta così il suo momento dopo la gara disputata contro l’Avellino: “Il mio segreto? Costanza, allenamento, si guarda dai migliori. C’è stata anche la Champions… bisogna solo guardare ed imparare. Il gol più bello con l’Avellino è stato annullato purtroppo per fuorigioco, che forse c’era. Il mister sa dell’importanza di farmi stare sul pezzo, avere uno come lui ti spinge a dare il massimo e mi può aiutare a maturare ancora di più. Se è vero che se non avessi fatto calcio mi sarei orientato verso il ciclismo? Il ciclismo è sempre stato parte della mia famiglia ma ho intrapreso subito il calcio fortunatamente (ride, ndr). Il sostegno dei tifosi? E’ il massimo che si può avere da uno stadio, spero che in ogni partia sia così, ci fanno sicuramente comodo in casa. Fin dalla prima intervista ho detto che mi sento bene in questa squadra e credo in questa squadra. Sono convinto di avere fatto la scelta giusta venendo qui, perchè possiamo realizzare qualcosa d’importante”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***