LA SICILIA: partecipazione al bando, si attendono novità concrete. Anche Angelozzi proverà a convincere qualche imprenditore

0
6046

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

A proposito della partecipazione al bando avento come oggetto la missione di salvataggio del titolo sportivo del Catania, il quotidiano locale riporta che a fine settimana si aspettava un concreto interessamento da parte di uno studio legale con sede a Milano che rappresenta un gruppo estero, ma nella tarda serata di venerdì ci sarebbe stata una marcia indietro anche se non si esclude un ripensamento: “Lunedì faremo sapere se siamo ancora interessati”, è stato detto a un ex alto dirigente del Catania dei tempi magici che per l’appunto è in contatto con il gruppo milanese. Analogamente a quanto dichiarato giorni fa da Joe Tacopina, Guido Angelozzi, catanese ed ex Catania attualmente operativo nella dirigenza del Frosinone, ha ammesso che farà anche lui del proprio meglio, provando a sfruttare le tante conoscenze importanti: “Il momento storico purtroppo non aiuta – le parole di Angelozzi – Io ci proverò a convincere qualcuno che possa essere nelle condizioni di avviare un progetto di rilancio. Perchè Catania al di là del titolo sportivo da salvare ha bisogno proprio di questo”. La Sicilia, che s’interroga su dove sia l’imprenditoria locale, riporta inoltre che qualcosa di serio potrebbe muoversi dal Friuli, ma vediamo cosa succederà. Servono fatti, non chiacchiere.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***