CATANIA SOCIAL – Nino Leonardi: “Come è stato possibile questo scempio? Adesso pronta e immediata rinascita”

0
746

Il fallimento del Catania, la disastrosa perdita di Torre del Grifo Village, la distruzione di un giocattolo che funzionava a meraviglia e paga gli effetti di una cattiva gestione. Queste le riflessioni sui social dell’ex difensore rossazzurro Antonino Leonardi, catanese e protagonista con la maglia del Catania negli anni ’70/80, che non si capacita ancora di come sia stato possibile il drammatico epilogo: “Oggi a Torre del Grifo, desolazione, rabbia, dolore, sconforto totale. Come è stato possibile realizzare questo scempio, questa catastrofe? Proprietà, imprenditori, dirigenti, amministratori, chi ha sbagliato? Di chi la colpa? Assumiamoci le responsabilità di dire è colpa mia, ho sbagliato io, ho gestito e investito male, le solite situazioni all’italiana. Non può e non deve finire così”. Leonardi conclude con un pensiero rivolto a governanti, istituzioni ed imprenditori, spronandoli a mettere a disposizione le proprie risorse ma soprattutto “la dignità, i sentimenti e la passione”, insieme alla “grande tifoseria RossoAzzurra” per realizzare “una pronta e immediata Rinascita”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***