LA SICILIA – Ass. Parisi: “Lavori stadio, entro un mese verrà indetta la gara”

1
872
foto Comune di Catania

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

A distanza di un anno dall’illustrazione del progetto relativo ai lavori di riqualificazione dello stadio “Angelo Massimino”, questi non sono ancora partiti. Ne parla l’assessore allo sport del Comune di Catania Sergio Parisi: “Un anno addietro abbiamo illustrato il progetto per rendere appetibile l’acquisto del Catania visto che erano in corso trattative. Il compratore doveva sapere che avrebbe trovato uno stadio rimodernato grazie ai fondi comunitari e all’impegno di tutta l’amministazione. E adesso? Il bilancio utile è stato approvato e dunque i lavori saranno attuabili. Entro un mese verrà indetta la gara, abbiamo le somme assegnate e speriamo di non aspettare i 60 giorni previsti dalla legge, ma quantomeno la metà del tempo. Riqualificare uno stadio che da tempo ha bisogno di interventi importanti è senza dubbio necessario. Per chi arriverà con l’idea di rilanciare il calcio cittadino sarà una spinta in più: troverebbe un impianto rinnovato. Se ci sarà la possibilità di portare avanti i lavori e aprire parzialmente l’impianto al pubblico lo faremo. Dipenderà dall’avanzamento degli interventi e della sicurezza che si dovrà assicurare al pubblico”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

Comments are closed.