LA VECCHIA: “Catania, mi auguro ci sia una futura società. Imprenditori catanesi non all’altezza”

0
312

Intervento di Tino La Vecchia – tifoso del Catania, scrittore ed opinionista – nel corso di ‘Calcionate – I Commenti in Casa RossAzzurra’ a Globus Television: “Il tempo passa e non si ferma. Il calcio è cambiato, non è quello degli anni ’60. Questo non è più il calcio nostalgico e romantico degli anni ’60, adesso è tutto business. La passione dei tifosi però è rimasta immutata. Gli imprenditori catanesi non sono all’altezza della Serie A, nemmeno della B e della C. Questo purtroppo hanno dimostrato. Attenderei notizie dalla Lega, in merito alla categoria di ripartenza. L’avvocato Ingrassia parla di ‘principe azzurro’, io invece aspetterei per il Catania un ‘angelo azzurro’, mi sembra più indicato. Non importa se italiano o estero, gli angeli non hanno colore. Bisogna rendere il terreno fertile e l’azionariato popolare può essere un volano importante, senza pretesa di sostituirsi ad una futura società che mi auguro ci possa essere in Serie D. Abbiamo tutti la consapevolezza di cosa significherebbe una categoria inferiore”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***