PAROLA AI TIFOSI (sondaggio chiuso): “Il Catania e Torre del Grifo ripartano insieme”

0
390
Torre del Grifo, Catania

Per anni è stata la casa del Calcio Catania, il fiore all’occhiello della società rossazzurra. L’ex dirigente degli etnei Pietro Lo Monaco la considerava “il nostro Ibrahimovic”. Poi, man mano che il Catania faceva registrare risultati disastrosi fino a sprofondare in Serie C, Torre del Grifo è diventato una zavorra da gestire sul piano economico. Costi insostenibili per un club militante in Lega Pro ed in evidente difficoltà finanziaria.

Oggi il Catania Calcio non esiste più ed anche il centro sportivo attende di conoscere il proprio destino. Ci sono varie scuole di pensiero relative al Village. C’è chi lo ritiene imprescindibile nell’ottica di una nuova proprietà, altri che ne farebbero definitivamente a meno considerando che l’Elefante ripartirebbe dalle serie minori. Altri ancora “congelerebbero” il discorso in attesa di un ritorno del Catania nel calcio che veramente conta.

A proposito di questa tematica, abbiamo chiesto al popolo rossazzurro un parere pubblicando un sondaggio avente come oggetto proprio la necessità che il nuovo Catania si riappropri, o meno, del centro sportivo. Ebbene, secondo quanto emerge dall’esito del sondaggio, i tifosi ritengono primario che Torre del Grifo ed il Catania ripartano insieme. “Il Catania deve ripartire da Torre del Grifo per un progetto serio e lungimirante”, questa è l’opzione che ha raccolto il maggior numero di preferenze con il 75% dei votanti secondo i quali, evidentemente, una proprietà che si dimostri solida non possa non ripartire dall’efficienza del centro sportivo. Il 12% invece aspetterebbe tempi migliori per eventualmente riacquisire la struttura, mentre l’11% preferirebbe avere uno stadio più moderno e funzionale ed il 2% farebbe a meno di Torre del Grifo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***