CATANIA: da Giovinco a Russotto, il saluto dei primi undici acquisti ai tifosi

0
2234
foto pagina Facebook Catania SSD

In attesa delle prossime ufficialità, ecco nell’ordine il saluto ai tifosi catanesi – attraverso la pagina social ufficiale del Catania SSD – dei primi undici calciatori tesserati dalla nuova proprietà. Si percepisce da subito un certo entusiasmo e senso di responsabilità nell’affrontare quest’avventura in Serie D. Tutti, vecchi e nuovi rossazzurri, siciliani e non, sono pronti a dare il proprio contributo a sostegno della causa dell’Elefante, riportando al più presto il Catania dove merita.

Giuseppe Giovinco si dice “molto felice di essere qui” e manda “un saluto grande a tutti i tifosi del Catania”. Gioia anche nelle parole di Simone Pino,orgoglioso di contribuire alla rinascita del Catania” e che non vede l’ora “di vedervi tutti al Massimino”. Ennesima volta in rossazzurro per Francesco Lodi, ma questa “è più importante delle altre”, perchè si parla della rinascita del calcio a Catania. L’augurio del centrocampista è, con aiuto di tutti, quello di riportare il Catania dove merita. Spicca anche il saluto di Giulio Frisenna: “Per me è un onore essere ritornato qui a Catania. Non vedo l’ora di poter gioire di nuovo insieme e di poter esordire al Massimino”.

Torna sotto l’Etna il terzino Francesco Rapisarda“Finalmente dopo tantissimi anni sono riuscito a tornare nella mia Catania, sono orgoglioso e felicissimo di far parte di questa nuova famiglia. Spero che insieme possiamo toglierci tante soddisfazioni a partire da quest’anno”. Speranzoso di raggiungere gli obiettivi prefissati è, inoltre, Alessandro Russotto, sottolineando l’importanza di farlo “tutti insieme”. Sarà speciale per il mediano Marco Palermo, catanese doc, vestire la maglia rossazzurra: “Darò il massimo per questa maglia ed aiutare i miei compagni di squadra ed il mister a tornare nel professionismo”.

Si cercherà in tutti i modi di rilanciare il Catania, come dichiarato da Orazio Di Grazia. L’auspicio di Giuseppe Rizzo, “molto contento di essere tornato”, è quello di disputare “un grande campionato”. Il terzino Giorgio Chinnici darà tutto se stesso “per contribuire alla causa del Catania”. Il suo “forza Catania” assume una valenza ancora maggiore, essendo palermitano di nascita. Felicità e orgoglio, infine, nelle parole di Andrea Russotto che torna a far partedi questa grandissima famiglia”, sicuro che con l’aiuto dei tifosi “riporteremo il Catania in alto”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***