LA GAZZETTA DELLO SPORT: “Catania, problema ordine pubblico non facile da gestire in Serie D”

0
3333

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Gazzetta dello Sport’ in rassegna

Migliaia di tifosi sarebbero stati presenti a Ragalna per assistere agli allenamenti del Catania. Troppi rispetto agli 87 posti disponibili al “Totuccio Carone” e alle aree circostanze. La sicurezza prima di tutto, per cui l’impianto non consentirà l’ingresso al pubblico. E’ stato chiarissimo il Vice Presidente Vincenzo Grella nei giorni scorsi a riguardo. “Ma di problemi del genere – si legge nell’edizione locale del quotidiano – il Catania dovrà patirne tanti. Così come fu per il Palermo ed il Bari, solo per citare alcuni esempi assai simili”, non sarà facile gestirli in quarta serie per quel che riguarda l’ordine pubblico. “La formazione di Ferraro, se dovesse ingranare la quarta, sarà seguita normalmente da un elevato numero di tifosi, troppo grande per la capienza media di quasi tutti gli impianti della Serie D. Sotto questo aspetto l’attenta dirigenza etnea terrà certamente conto del quesito e, nel quadro delle amichevoli che il D.S. Antonello Laneri sta organizzando, si terrà conto del ‘problema’ tifoseria che vorrà vedere i primi passi del club rossazzurro”. Al più presto verrà organizzata un’amichevole in una struttura idonea per poter aprire le porte ai tifosi.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***