MERCATO: continua a prendere forma la rosa del Catania

0
2089

Giuseppe Giovinco, Simone Pino, Francesco Lodi, Giulio Frisenna, Francesco Rapisarda, Alessandro Russotto, Marco Palermo, Orazio Di Grazia, Giuseppe Rizzo, Giorgio Chinnici, Andrea Russotto. Sono, nell’ordine, i primi 12 calciatori tesserati dal Catania SSD. Si attendono altre quattordici ufficialità per un totale che dovrà sommare la composizione di 12 Under e 14 Over. Il Catania è sulla strada del completamento della rosa.

Un organico competitivo, quello che sarà messo a disposizione di mister Giovanni Ferraro come testimoniano i nomi fin qui formalizzati dalla società, dopo che la FIGC ha autorizzato i tesseramenti dando semaforo verde per la partecipazione al prossimo campionato di Serie D. Manuel Sarao, Giuseppe De Luca e, molto probabilmente, il difensore Filippo Lorenzini (potrebbe raggiungere il ritiro di Ragalna già nelle prossime ore) sono altre ufficialità attese.

I botti di mercato non finiranno qui, dotando il tecnico rossazzurro di una squadra completa in ogni settore del campo e che farà parte di un progetto pluriennale. Lo stesso Vice Presidente ed Amministratore Delegato Vincenzo Grella ha ribadito in più occasioni che l’intento è quello di programmare con oculatezza e lungimiranza, senza stravolgere la rosa nel tempo.

Naturalmente occorrerà calarsi ben presto nella realtà di un torneo di Serie D non privo d’insidie. In tal senso giocheranno un ruolo fondamentale la società stessa e mister Ferraro, chiamato a trasferire la giusta mentalità ai ragazzi facendogli assimilare il proprio credo calcistico. Lo staff tecnico contribuirà al raggiungimento di tale scopo: da Marco Biagianti (Team Manager) a Michele Zeoli (allenatore in seconda), passando per Emanuele Catania (collaboratore tecnico), Gaetano Toto (preparatore atletico) e Matteo Tomei (preparatore dei portieri).

Tanta professionalità, tanti catanesi, siciliani e numerosi ex rossazzurri che promettono massimo impegno e sono garanzia di senso d’appartenenza ai colori sociali del Catania. Si respira finalmente aria di calcio dopo anni di tribunali, carte bollate, agonia e bocconi amari. La piazza sogna un grande rilancio, fiduciosa che il Gruppo Pelligra getti le basi per un programma realmente ambizioso a medio-lungo termine.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***