CATANIA: piacevole scoperta la duttilità di Castellini, ragazzo dal futuro assicurato

0
542
foto Facebook Catania SSD

C’è anche il prezioso contributo di Alessio Castellini nella rosa a disposizione di mister Giovanni Ferraro. Cresciuto nel settore giovanile del Brescia, fino ad arrivare alla convocazione nel ritiro precampionato partendo tra i titolari alla prima uscita nell’amichevole contro l’Alta Anaunia, dopo essere stato un autentico punto di forza della Primavera di Aragolaza, si è accasato al Catania.

In questo avvio di stagione, Castellini ha subito impressionato i tifosi rossazzurri soprattutto per la personalità mostrata sul rettangolo verde. Già a San Cataldo, in Coppa Italia, Castellini aveva giostrato al centro della difesa difendendo con l’autorevolezza e la disinvoltura di un veterano. E c’è di più. Se a Brescia era veniva impiegato anche nel ruolo di terzino destro, mister Giovanni Ferraro lo ha utilizzato sia come centrale che da laterale a sinistra.

Mossa, quest’ultima, adottata ufficialmente all’esordio in campionato contro il Ragusa, ma su cui Ferraro ha lavorato nelle settimane precedenti anche in occasione di un paio di allenamenti congiunti. La risposta è stata altrettanto lusinghiera, rivelandosi un autentico stantuffo sulla corsia mancina. C’è anche la duttillità, dunque, nelle corde del ragazzo. Caratteristica fondamentale perchè permette al mister di dotarsi di maggiori soluzioni tattiche. Se consideriamo che Castellini è un 2003, davvero il Catania si ritrova in casa un gioiellino dal futuro assicurato.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***