EX ROSSAZZURRI – Galletta: “Catania, quando a 18 anni contro un’Inter stellare provai a fermare Rummenigge…”

0
385

Claudio Galletta, oggi avvocato con trascorsi da calciatore rossazzurro negli anni ’80, nel corso della trasmissione ‘Cataniamente’, a cura di Radio Studio Centrale su Video Regione, in collaborazione con TuttoCalcioCatania.com ha svelato un aneddoto con riferimento alla propria esperienza vissuta alle pendici dell’Etna:

“Nel mio bellissimo trascorso di qualche anno con la Prima Squadra del Catania, ricordo quella che io considero La partita. Nel 1986 ero aggregato, appunto, alla Prima Squadra etnea da un paio d’anni, Massimino aveva acquistato dei giocatori che non avevano ancora firmato il contratto e non poterono giocare la Coppa Italia. Si aprì una vetrina per alcuni giovani, io gioca titolare quasi tutte le partite di quella edizione della Coppa Italia. In una di queste venni schierato dal 1′ contro l’Inter di Trapattoni, una squadra stellare”.

“Io marcavo un tale Marco Tardelli, ma ricordo in particolare una scena meravigliosa con Rummenigge, giocatore dalla straordinaria potenza. Se ne andò sulla fascia, provai a cinturarlo. Lui non rallentò neanche la corsa, mi trascinò per un paio di metri senza forse nemmeno rendersi conto che ero appiccicato alla sua maglietta nel tentativo di trattenerlo. Avevo appena compiuto 18 anni, ricordi meravigliosi. Per un ragazzino di Catania che si affacciava al calcio professionistico, essere proiettato in una partita del genere rimane un ricordo bellissimo”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***