CATANIA-FOGGIA: Tabbiani, riecco i satanelli dopo averli affrontati da calciatore

0
687

Una carriera vissuta in club come Genoa (squadra di cui è anche tifoso), Cremonese, Bari, Triestina e Pisa. Luca Tabbiani sogna di togliersi delle importanti soddisfazioni anche da allenatore, magari proprio con il Catania. Quella in rossazzurro è la prima panchina prestigiosa affidata al tecnico genovese che, questa sera, se la vedrà con il Foggia.

Tabbiani da allenatore non ha mai incontrato prima i satanelli, lo ha fatto però in due circostanze nelle vesti di calciatore. Ci riferiamo alla stagione 2009/10 e 2010/11. Nel primo caso, in Coppa Italia, vinse indossando la maglia della Triestina (nella foto, ndr). Era il 9 agosto 2009, Tabbiani fece il suo ingresso in campo al 65′ prendendo il posto di una vecchia conoscenza rossazzurra, Jaroslav Sedevic. 1-0 finale con rete decisiva al 101′ di Godeas su rigore. Il 7 novembre 2010, invece, Tabbiani giocava nel Pisa subentrando al minuto 73 ma a vincere fu il Foggia: Agodirin e Lorenzo Insigne ribaltarono nel corso della ripresa l’1-0 iniziale di Carparelli.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***