ZEOLI: “Ho lavorato principalmente sulla testa dei giocatori. Picerno? A Catania non è permesso perdere neanche un’amichevole”

0
2004

L’attuale allenatore del Catania Michele Zeoli, ai canali ufficiali del club rilascia alcune dichiarazioni alla vigilia del confronto casalingo di Coppa Italia con il Picerno. Ecco quanto evidenziato:

Ho lavorato principalmente sulla testa in questi giorni. I ragazzi hanno fatto una rifinitura notevole, sono tutti dentro la partita. Ho visto un gruppo voglioso di dimostrare le proprie qualità perchè questa è una squadra forte che ho avuto modo di apprezzare anche durante gli allenamenti quando mister Tabbiani mi chiamava per fare delle contrapposizioni con i ragazzi della Primavera. Sono molto fiducioso”.

Livieri e Di Carmine ancora in fase di recupero. Anche Rocca, Chiricò e Bocic non saranno della gara. Hanno piccoli acciacchi che faranno sì che siano a disposizione già da giovedì, li abbiamo preservati considerando le partite ravvicinate e il tour de force a cui sono stai sottoposti loro e la squadra tutta. Tante scelte verranno fatte in funzione di questo”.

“Il tifoso in questo momento vuole vedere alcune cose, dunque ho cercato di mandare dei messaggi ai ragazzi perché il pubblico di Catania ti sostiene e ti sta vicino, basta poco per portarlo dalla tua parte. Io credo che i ragazzi siano consapevoli che possono e devono fare di più. La partita col Picerno calza a pennello perché anche affrontando questi momenti poi alla lunga i ragazzi diventano più forti davanti a qualsiasi cosa”.

“Il Picerno? E’ la squadra che mi ha impressionato di più al ‘Massimino’. Abbiamo preparato alcune situazione tattiche in fase di possesso e non possesso, ho visto tantissima disponibiità. Mi aspetto una compattezza di squadra nei momenti difficili che ci saranno. Rispettiamo un avversario ben allenato, con dei principi di gioco ben visibili e lo dice anche la classifica. Siamo pronti perché la Coppa Italia è una partita da giocare e a Catania non è permesso neanche perdere un’amichevole”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***