CATANIA: mercato non semplice, scelte oculate in poco tempo per raddrizzare la stagione

0
2637
foto Catania FC

Ormai ci siamo per l’inizio di un nuovo anno, coincidente con la riapertura del calciomercato. La sessione invernale viene normalmente considerata “di riparazione”. Termine che si addice perfettamente alle difficoltà incontrate dal Catania nel girone d’andata, a seguito di strategie di mercato non rivelatesi soddisfacenti in estate. Bisogna, allora, riparare agli errori commessi. Non sarà semplice per vari motivi.

Innanzitutto la finestra di gennaio è sempre molto particolare perché le operazioni vengono effettuate a campionato in corso. Questo può rappresentare una fonte di distrazione per i calciatori. Le società intervengono, poi, in un lasso di tempo piuttosto breve per intavolare le trattative ed i procuratori spesso chiedono di sborsare qualcosa di più ai club facoltosi. Soprattutto nel caso del Catania, avente una proprietà solida alle spalle ed una situazione molto deficitaria in campionato.

Nessuno, però, intende buttare i propri soldi. Né tantomeno il Catania che presenta un monte ingaggi tra i più elevati del campionato di Serie C e, prima di accogliere nuovi giocatori, dovrà assicurarsi d’intervenire soprattutto in uscita tenendo conto che c’è una lista da rispettare. Avere molti contratti pesanti in rosa non agevola il compito del Catania. Poi, in entrata, difficilmente calciatori importanti lasciano i rispettivi club a cuor leggero, a meno di situazioni particolari da sfruttare.

E’ anche il caso di prendere in prestito le parole di mister Lucarelli pronunciate dopo il 4-0 di Benevento: “Il mercato di gennaio è pericoloso e devi essere lucido, prendendo giocatori che hanno giocato, con partite e minuti, che non vadano messi a posto, magari con una o due eccezioni. Bisogna essere chirurgici altrimenti si rischia di fare danni”. Non si attendono rivoluzioni, dunque, ma scelte oculate inserendo giocatori che dovranno ambientarsi nel giro di pochi mesi per raddrizzare la stagione.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***