GIUDICE SPORTIVO: Coppa Italia Serie C, ammenda al Catania e De Luca salterà il Pescara

0
2275
foto Catania FC

Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Silvano Torrini, dopo Catania-Crotone, gara valida per gli Ottavi di finale di Coppa Italia Serie C, inflitto un’ammenda di 400 euro al club rossazzurro. Il motivo? “Per avere la quasi totalità (80%) dei suoi sostenitori posizionati nel Settore Curva Sud, al 66° minuto della gara e per circa venti secondi, intonato cori offensivi e insultanti nei confronti dei tifosi di altra squadra che, direttamente o indirettamente, hanno comportato offesa, denigrazione o insulto per motivi di origine territoriale. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e considerati i modelli organizzativi adottati ex art. 29 (r. proc. fed.)”.

L’ammonizione riportata nel corso dell’incontro da Giuseppe De Luca, invece, comporta un turno di squalifica da scontare nel prossimo turno della competizione. L’ex attaccante del Bari, dunque, non potrà scendere in campo nel confronto valevole per i Quarti di finale contro il Pescara, fissato per mercoledì 13 dicembre allo stadio “Angelo Massimino”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***