PAGELLE DI REPARTO: Di Carmine una sentenza, bene il centrocampo

0
1985

Ottima prova del Catania che supera nettamente il Brindisi al “Massimino”. Andiamo a vedere le valutazioni di TuttoCalcioCatania.com ai reparti della squadra etnea impegnata nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C.

DIFESA 6.5

La difesa del Catania tiene botta agli avanti del Brindisi, anche se in qualche occasione, alcuni inserimenti hanno creato un po’ di panico. Importante aver mantenuto la rete inviolata.

I migliori in difesa:

Castellini 6.5 – Grande prova, fiato inesauribile del difensore rossazzurro che difende discretamente bene e si sgancia spesso in proiezione offensiva.

Bethers 6.5, Curado 6.5, Kontek 6

CENTROCAMPO 7

Spirito di sacrificio, disposizione delle maglie strette e grande attenzione. Bene il centrocampo rossazzurro, che ha giocato con la giusta serenità, senza frenesia e lanci inutili. Al contrario continuo fraseggio e buona visione.

I migliori a centrocampo:

Peralta 7+ – L’importanza di schierare ogni calciatore nel suo ruolo ideale è già evidente alla prima occasione. Suo l’assist da trequartista consumato che ha premiato l’inserimento di Di Carmine. Ottimo lavoro tra le linee, un calciatore che certamente tornerà utile agli etnei.

Zammarini 7+ – A parte il gol da cineteca su tiro-cross, non cercato ma pregevole da vedere, il centrocampista gioca un match vivace, di alto profilo.

Rapisarda 7, Zanellato 6.5, Celli 6+, Welbeck 6+

ATTACCO 7 

Nel 3-5-2 (o 3-4-1-2) pensato da Lucarelli, gli uomini offensivi hanno caratteristiche ben precise e l’accoppiata Costantino-Di Carmine sembra rappresentarle tutte.

Il migliore in attacco:

Di Carmine 7.5 – Quando è in condizione, un calciatore devastante. Nient’altro da aggiungere. Bomber di razza, segna una rete pesantissima.

Costantino 7, Cianci 6, Cicerelli 6+, Chiricò 6, Chiarella 6.5

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***