CATANIA-POTENZA: dirige Andreano della sezione di Prato. Curiosità e statistiche dell’arbitro

0
550

Sono stati designati gli arbitri per la 31/a giornata (12/a di ritorno) del girone C di Serie C. Samuele Andreano della sezione di Prato dirigerà l’incontro Catania-Potenza, in programma domenica pomeriggio al “Massimino”. Sarà coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Cesarano (Castellammare di Stabia) e Alessandro Marchese (Napoli). Quarto ufficiale Stefano Striamo (Salerno).

Nessun precedente da direttore di gara sia con il Catania che con il Potenza per il “fischietto” toscano, promosso quattro anni fa nel professionismo dopo tre stagioni ad alto livello in Serie D. Andreano ha iniziato nei campi delle giovanili della provincia di Prato, quando aveva appena 15 anni. Poi la stagione successiva l’approdo in seconda categoria e a 17 anni il salto in Promozione (dirigendo anche una sfida della Rondinella del bomber ex Fiorentina, Riganò) e in Eccellenza (debuttando al Porta Elisa dirigendo la Lucchese).

Nel 2020 Tommaso Di Massa, presidente provinciale Aia Prato, commentò la promozione in C del sig. Andreano, definendola “assolutamente meritata”, aggiungendo: “Si è allenato per anni inseguendo questo sogno che finalmente si è avverato. Una promozione frutto di tanto sudore e che rappresenta un vanto per tutta la sezione pratese.

Andreano ha diretto 48 partite in Serie C (Coppa Italia compresa) estraendo 241 cartellini gialli e 14 cartellini rossi, di cui 8 per somma di ammonizioni, fischiando 9 calci di rigore. Il bilancio aggiornato delle partite dirette in terza serie è di 20 vittorie per le squadre di casa, 14 pareggi e 14 successi per le formazioni impegnate in trasferta.

Considerando le sole gare del girone C di Serie C, invece, ha arbitrato 9 incontri estraendo 58 cartellini gialli, 1 rosso concedendo un rigore con un bilancio di 4 successi casalinghi, 2 risultati di parità e 3 acuti esterni. In questa stagione, nel gruppo C, il sig. Andreano ha diretto quattro incontri finora: Crotone 2-3 Turris, Latina 1-0 Virtus Francavilla, Monopoli 1-3 Giugliano, Casertana 0-2 Messina. Quest’ultimo match è l’ultimo ad avere diretto, Andreano, nel raggruppamento meridionale, dove la vittoria in favore di una squadra di casa non si verifica dal 25 ottobre (il citato successo di misura del Latina).

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***