LA SICILIA: “Zeoli, Vanzetto e Bonfatto nello staff tecnico della prima squadra”

0
3805
foto Catania FC

Sarà Michele Zeoli ad allenare il Catania. Una scelta che non nasce dal caso. Come riporta La Sicilia, “Zeoli, già vice di Ferraro l’anno scorso, aveva cominciato ad allenare la Primavera, poi è stato voluto da Lucarelli in prima squadra”. Quando ha traghettato il Catania da Tabbiani a Lucarelli, il vice presidente Vincenzo Grella si era così espresso su Zeoli: «E’ un generoso, legato al progetto e alla maglia rossazzurra». Gode, dunque, della “piena fiducia del gruppo Pelligra”. Da calciatore ha vissuto “100 gare dal 2000 al 2004, Zeoli è uno degli eroi di Taranto e della promozione in B durante l’era Gaucci”.  

Vice allenatore sarà Leonardo Vanzetto, 54 anni. “A Catania ha giocato in avvio di una carriera che da calciatore ha chiuso a 42 anni. In rossazzurro dal 1990 al 1993, dunque tra i protagonisti del derby vinto a Palermo per 2-0 con gol di Palmisano e Cipriani, altra tappa storica della vecchia gloriosa società”, si legge. “La scorsa stagione sulla panchina del Città di Sant’Agata fece tribolare il Catania con un 3-2 risicatissimo al Massimino. Giocava bene il suo gruppo: giro palla efficace e sovrapposizioni, tanti giovani in campo e anche molti gol segnati dalla sua squadra di promesse valide. A fine partita volò sotto le curve e sotto le tribune per salutare e inchinarsi allo spettacolo offerto dal pubblico che era suo e tornerà ad esserlo”.   

A pieno regime in prima squadra, invece, il preparatore atletico Giovanni Petralia, classe 1968, “uno degli uomini d’oro dello staff di Pasquale Marino con Mezzini e Angelo Sciuto. Ha anche lavorato a Udine, Parma, Empoli, con la SPAL, a Terni. A Catania supervisionava i preparatori delle varie formazioni. Adesso entra a tempo pieno in prima squadra portando un bagaglio di preparazione in continuo aggiornamento”. Il 40enne Maurizio Bonfatto, invece, sarà il preparatore dei portieri. “Fino a ieri era al servizio della Primavera rossazzurra capolista e allenata da Marco Biagianti. Ha lavorato molto in giro per la Sicilia tra Licata, Sicula Leonzio e il Giarre di Carlo Breve”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***