GRELLA: “Fare calcio con un presidente come Pelligra grande fortuna. Su sponsor tecnico e Cibalino…”

0
2622
foto Catania FC

Nel corso della conferenza stampa di Rosario Pelligra al “Massimino”, prende la parola anche il vice presidente ed amministratore delegato del Catania Vincenzo Grella:

“Se proseguiremo l’accordo con lo sponsor tecnico Erreà? Noi avevamo sottoscritto un accordo che andava oltre quest’anno, ma all’interno dello stesso c’era la possibilità di inviare un preavviso a novembre che a fine stagione potessimo aggiungere qualcosa a questo accordo o valutare altre proposte. Con Erreà abbiamo ottimi rapporti e siamo in dialoghi abbastanza costanti per sviluppare una partnership più vantaggiosa per tutti in futuro. Abbiamo ricevuto diverse proposte anche altrove perché il nostro club ha attirato grande attenzione. Valutiamo bene i passaggi da fare, questo non vuol dire che il nostro sponsor tecnico non debba essere per forza di cose Erreà, che peraltro ha fatto una nuova proposta molto interessante per noi”.

“Se abbiamo intenzione di allenarci al Cibalino anche il prossimo anno? A fine stagione valuteremo. Puoi anche avere tanti campi a disposizione ma l’importante è fare crescere e sviluppare una squadra che oggi ha potenzialità enormi. Abbiamo la fortuna di vivere l’energia positiva che questo stadio può dare. L’altra sera dopo tanti anni di calcio ho provato emozioni che faccio fatica a ricordare in passato. Allenarti qua e avere la possibilità di farlo anche sul campo principale almeno 2-3 volte la settimana è una fortuna per una squadra, non è scontato nel calcio. Io coglierei aspetti positivi da questo. Avremo bisogno di più campi per sviluppare le nostre idee, ma oggi mi tengo stretto quello che ho, me lo godo, porto solo energia positiva dalla mia parte”.

“Rosario Pelligra lo ringrazio tutti i giorni perché fare calcio oggi con un presidente che dopo una sconfitta cerca di darti conforto e non fastidio è una grande fortuna per questa città e per me, in quanto giovane dirigente che cerca di dare il meglio di sé ed imparare ancora. Se comunicheremo più spesso con la città? Tante volte abbiamo detto che in qualche situazione possiamo migliorare la nostra comunicazione, ma io come dirigente e Pelligra da imprenditore cerchiamo di spendere più tempo possibile per fare prima e raccontare dopo. Siamo consapevoli che ci sono momenti in cui la gente ha bisogno di sentirci, di avere un confronto costruttivo, sano e lo prenderemo in considerazione nell’ambito della nostra crescita”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***