LIMENA – Targa in sua memoria: le parole del fratello, del nipote e Grella

0
491
foto Catania FC

Accogliendo l’invito dell’amministrazione comunale di Aci Castello, il Catania Football Club ha partecipato sabato mattina alla cerimonia di posa della targa dedicata alla memoria di Luciano Limena, scomparso in un incidente stradale nel 1970 e mai dimenticato dalla tifoseria. Presenti anche alcuni familiari dello sfortunato ex calciatore rossazzurro.

Queste le parole di Antonio e Luciano Limena, rispettivamente fratello e nipote: “Voi catanesi non lo avete dimenticato. Quando un giorno arrivai all’aeroporto chiedendo di venire qua, nel punto in cui ha avuto l’incidente, il tassista mi ha chiesto dove andassi e poi mi ha dedicato tutta la giornata”, afferma il fratello a Freepressonline. Così il nipote, invece, a Media Channel Tv: “E’ un momento anche di tristezza, perché io non ho avuto l’onore di conoscerlo ma i racconti che mi sono stati tramandati da amici, familiari e tifosi mi hanno fatto capire che mio zio era una persona di gran cuore, oltre ad essere un grande professionista. Per quello che è stato per il Catania ed il bene che gli hanno voluto i catanesi, meritava questo riconoscimento”.

Il Presidente del Catania Rosario Pelligra e il vice presidente e amministratore delegato Vincenzo Grella hanno consegnato alla famiglia Limena una maglia in ricordo dell’ex rossazzurro. Queste le parole di Grella a Freepressonline: “Noi cerchiamo di ripagare col nostro appoggio ricordando un ex calciatore che ha avuto questa disgrazia. Lo ricordiamo insieme al presidente del Catania con cui speriamo di portare avanti un futuro gioioso per questa città”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***