PALOMBI (Padova): “Col Catania test importante anche in chiave playoff. Non meritavamo di subire il 2-1”

0
486

Simone Palombi, autore del momentaneo 1-0 patavino in Coppa Italia contro il Catania, vede così la vittoria del Padova nella finale d’andata:

“La Coppa Italia è una competizione che vogliamo onorare. La prima finale è andata bene, adesso ci prepariamo ad affrontare il campionato ed il match di ritorno in Coppa. Ci auguriamo tutti che il 2 aprile sia un bello spettacolo di sport a Catania, sperando che non ci siano ripercussioni. Il 2-1? Non ce lo meritavamo, anzi avremmo meritato di siglare un altro paio di gol ma affrontavamo una squadra forte. Nella ripresa ci siamo un po’ abbassati, era comunque importante portare a casa la vittoria. Volevamo ripartire dopo dieci giorni abbastanza difficili in termini di risultati”.

“E’ stato un test importante anche in ottica playoff perché il Catania è una delle squadre più forti della Serie C, non è riuscita ad esprimere il proprio potenziale ma è arrivata fino alla finale di Coppa. Ai playoff giocheremo gare aperte come questa. Speriamo di ripeterci. Sapevamo che il 4-2-3-1 poteva dare fastidio al Catania. Abbiamo giocato un primo tempo di grande qualità e intensità, essendo padroni del gioco, del ritmo, esprimendo un bel calcio anche se attraverso un modulo provato in tre giorni. Nel complesso grande partita. Siamo entrati in campo con lo spirito di una finale, con la voglia di fare una grande gara. I giocatori forti capita che si esaltino in questi match, il Padova ha dato una risposta a tutti e daremo filo da torcere a chiunque ai playoff se non dovessimo andare direttamente in B”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***