RAMBAUDI (Rai Sport): “Catania, hai tutto per tentare il salto in B ma devono migliorare le prestazioni”

0
2195
foto Radio Radio

Commentatore di Rai Sport, l’ex calciatore della Lazio Roberto Rambaudi fotografa così la partita che il Catania ha vinto tra le mura amiche contro il Rimini ed il momento attraversato dai rossazzurri:

“Il Catania ha ottenuto una vittoria sofferta contro un’ottima squadra venuta al ‘Massimino’ a giocarsela con grande qualità. Il Catania ha sofferto da squadra, tutti quanti insieme per poi trovare la giocata del singolo. Questo deve un inizio perché, per le qualità del Catania, la squadra può e deve fare di più con tante prospettive migliori per potere crescere. I giocatori hanno dimostrato di sapere lottare e soffrire insieme”. 

“C’è un giocatore che non lo scopriamo oggi, ma per i messaggi che dà con il linguaggio del corpo e con qualità in campo può trascinare la squadra. Mi riferisco a Sturaro. I compagni lo devono seguire perchè ha inventato il primo gol contro il Rimini, ha invaso l’area di rigore più volte, è quello che ha difeso in maniera importante e nei momenti di difficoltà ha dimostrato di esserci sempre, pressava alto. I compagni devono prendere esempio da lui. Sturaro anche fisicamente l’ho visto bene, correndo come un ragazzino, un po’ tutti devono trovare una condizione fisica ottimale”.

“Castellini ha fatto un gol meraviglioso in un momento delicato per il Catania che stava subendo la brillantezza del Rimini, la pericolosità di gente come Lamesta, Morra e Garetto, entrato molto bene. In quel momento il Rimini ne aveva di più, poi Castellini si è inventato questo gol meraviglioso. Tanti, tanti complimenti al ragazzo. Questa stagione deve dare soddisfazioni al Catania perché sono stati fatti investimenti importanti con giocatori di grande esperienza e qualità proprio per andare poi a giocarsi i playoff ed essere protagonisti tentando subito il salto in B, perché ha tutto per il Catania per poterlo fare, ma devono migliorare le prestazioni. Tutti i giocatori di qualità devono raggiungere il top della condizione. Non puoi sbagliare atteggiamento come a Taranto”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***