VERSO TURRIS-CATANIA: Maniero ritrova i colori rossazzurri

0
1568
Dario Marcolin e Riccardo Maniero, abbraccio

Da Vincenzo Di Muro ad Alessandro Cicchetti, da Pietro Tarantino a Tiziano D’Isidoro passando per Nicola Mariniello, Filippo Lorenzini, Giuseppe Marino e Tommaso De Carolis, Salvatore Amura e Piero Cucchi. Sono alcuni tra i più significativi ex del passato a cui si aggiunge, nel presente, Riccardo Maniero.

Quest’ultimo, dopo una partenza sprint in campionato, ha incontrato più di qualche difficoltà in zona realizzativa trovando la via del gol 5 volte nella stagione regolare. L’attaccante napoletano classe 1987 fu la punta di diamante del calciomercato invernale portato avanti da Pablo Cosentino che, nel disperato tentativo di raddrizzare la pessima stagione del Catania in Serie B, lo strappò dal Pescara a Gennaio 2015. Maniero disputò un discreto girone di ritorno siglando 6 reti in maglia rossazzurra. Nelle successive esperienze ha militato in B e C vestendo le casacche di Bari, Novara, Cosenza, ancora Pescara, Avellino e, appunto, Turris.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***