LA SICILIA: “Sorrento, quando contro il Catania Bolchi si prese beffa dell’arbitro…”

0
1293
foto mimmorapisarda.it

All’interno del quotidiano La Sicilia c’è spazio per un articolo che menziona i precedenti del Catania contro il Sorrento. In particolare facendo riferimento ad un confronto di Coppa Italia Serie C risalente alla stagione 1974/75, sfida conclusa con il risultato di 1-1 in Sicilia e che vide gli ospiti prevalere dopo la lotteria dei calci di rigore.

L’ex rossazzurro Francesco Colombo ha un ricordo molto particolare di quella gara: “Ben 49 anni orsono in Coppa, incassai dal diretto avversario, il napoletano Salvatore Albano, un autentico bombardamento di botte e minacce, che comunque cercavo di schivare, zigzagandogli intorno. Segnai un gol ma, seppur ammonito, Albano proseguiva imperterrito nella sua spietata ‘missione’, finchè non accadde che l’arbitro lo pescasse ancora in fallo. Ma, mentre il direttore di gara estraeva il cartellino rosso per espellerlo, l’allenatore dei sorrentini Bruno Bolchi lo sostituiva, lasciando l’arbitro con un palmo di naso… e tutti andarono a nanna tranquilli e beati (anche se il regolamento non prevede che si possa evitare una espulsione mentre questa è in corso)”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***