LA SICILIA: “Zeoli, questione di mentalità”

0
445
foto Catania FC

“Salito sul palco per la premiazione, cinque minuti dopo le celebrazioni, Michele Zeoli è scappato via a casa, scortato dalle due figlie. Non si è goduto la vittoria in Coppa, il tecnico del Catania che, dopo mezzanotte, è corso lontano dalla festa in corso allo stadio per rivedere la gara col Padova e visionare i filmati del Francavilla. Ieri mattina era già al campo per preparare l’allenamento”, riporta La Sicilia.

“Questione di mentalità. Quella di Zeoli è ferrea. La maglia del Catania, indossata da calciatore cento volte dal 2000 al 2004, non l’ha mai tolta. E mentre la città festeggia giustamente, chi ha la responsabilità della squadra si è già isolato per aprire un altro capitolo. Delicato, forse decisivo. C’è da recuperare la fatica di 120 minuti, c’è da preparare nuovi schemi, c’è da capire la reazione dei calciatori che non hanno mai interrotto il lavoro infrasettimanale”, si legge.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***