LA SICILIA: “Zeoli, recuperati giocatori che serviranno nel rush finale. Complimenti anche da Gaucci e Oliveira”

0
3473
foto Catania FC

In pochi hanno notato come Zeoli, con i suoi schemi basic improntati sulla praticità e non sul tacco e punta, ha fatto risalire la china ad almeno altri quattro giocatori. Perchè Celli, Marsura, Peralta, Cianci sembravano solo soprammobili in un gruppo in cui non riuscivano a incidere. Alcuni, anzi, avevano avuto più occasioni senza trovare una qual certa continuità”, riporta La Sicilia.

“Lavorando sulla testa, Zeoli ha recuperato giocatori che nel rush finale sono serviti e serviranno come non mai”, aggiunge il quotidiano. Chiricò, invece, “dopo i chiarimenti del caso è stato rimesso in campo e ha cercato di dare il meglio anche se può e deve dare ancora di più. Sappia che a Catania non si molla e non si manca di rispetto a nessuno. Men che meno all’allenatore. Che serva da lezione a lui e a chiunque altro”, si legge.

Dopo la vittoria della Coppa Italia, “Zeoli è stato accerchiato piacevolmente di amici e complimenti. Come quelli di Riccardo Gaucci, presidente della promozione in B che vide il terzino protagonista sul campo di gioco. Come i messaggi di Gennaro Monaco, Bussi, Baronchelli, Lulù Oliveira”. Anche il vice, Leo Vanzetto, “che ha dato un contributo importante da ex combattente rossazzurro, ha ricevuto un abbraccio da due suoi ex compagni di squadra come Claudio Pelosi e Danilo Biondi”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***