CATANIA: ricerca, selezione e formazione steward

0
986
foto Catania FC

NOTA STAMPA CATANIA FOOTBALL CLUB

In occasione delle gare in programma allo stadio “Angelo Massimino” e presso il campo sportivo comunale di Nesima nella stagione sportiva 2024/2025, Catania Football Club ricerca e seleziona steward per lo svolgimento delle operazioni di controllo dei titoli di accesso e degli spalti, delle attività necessarie durante l’evento secondo le prescrizioni vigenti, della verifica del rispetto del regolamento d’uso dell’impianto e della gestione dell’instradamento, dell’afflusso e del deflusso degli spettatori.

Verranno valutate le candidature dei soggetti già abilitati e al contempo, per le persone selezionate ma non ancora in possesso della qualifica, saranno predisposti corsi di formazione con obbligo di frequenza e della durata di due settimane.

Gli interessati, muniti di fotocopia del documento d’identità in corso di validità, codice fiscale e curriculum, potranno presentarsi allo stadio “Angelo Massimino” (ingresso Tribuna A) martedì 25, mercoledì 26 e giovedì 27 giugno, dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Di seguito alcuni dei principali requisiti per l’accesso alla selezione, riportati per esteso nell’Allegato A al decreto del Ministero Dell’Interno 13 agosto 2019 di Modifica del decreto 8 agosto 2007, recante «Organizzazione e servizio degli steward negli impianti sportivi» (Gu-197-20019.pdf (interno.gov.it):
– età compresa tra 18 e 60 anni;
– cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione europea con adeguata conoscenza della lingua italiana o cittadinanza di Stati non appartenenti all’Unione europea o apolidi, in possesso di regolare titolo di soggiorno e con adeguata conoscenza della lingua italiana;
– buona salute fisica e mentale;
– assenza di uso di alcool e di stupefacenti;
– assenza di elementi psicopatologici, anche pregressi;
– prestanza fisica adeguata alle mansioni da svolgere;
– diploma di scuola media inferiore;
– non avere precedenti penali, non essere aderenti o essere stati aderenti a movimenti, associazioni o gruppi organizzati che incitano all’odio di cui al decreto-legge 26 aprile 1993, n. 122, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 giugno 1993, n. 205;
– non essere mai stato sottoposto a DASPO;
– capacità di concentrazione, di autocontrollo e di contatto con il pubblico;
– attitudine ad esercitare i compiti previsti dal decreto ed in particolare ad individuare possibili pericoli per la sicurezza anche nel comportamento delle persone presenti nell’area dell’impianto sportivo.

Catania Football Club si riserva di verificare la sussistenza integrale dei requisiti previsti dalla citata normativa di riferimento, richiedendo a ciascuno dei profili selezionati la relativa idonea documentazione.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***