STAMPA LOCALE – Carli: “Catania, poni le basi giuste. Quaini giocatore da tenere stretto”

0
2123

Alcune considerazioni del collega Marco Carli, ai microfoni di Telecolor sulle future ambizioni del Catania ed i giocatori ritenuti fondamentali da cui la società rossazzurra farebbe bene a ripartire in vista della prossima stagione:

“Quello di Toscano è un nome che ha sicuramente conferme in questo momento. Va anche detto che se nei club sportivi e calcistici che fanno bene c’è un scala gerarchica fatta dal direttore generale e dal direttore sportivo scegliendo insieme l’allenatore un motivo ci sarà. E’ importante che il Catania faccia presto a porre le basi per il lavoro dell’anno venturo. Questa è la caratteristica più importante, mettere le basi giuste per arrivare a disputare una stagione non di saliscendi”.

“Quali calciatori confermerei? In difesa faccio tre nomi, quelli di Bouah, Castellini e Quaini, soprattutto Quaini, giocatore arrivato con tanto scetticismo che sembrava il cocco di Tabbiani, poi ha giocato con tutti gli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina del Catania dimostrando sopratutto in questi playoff di essere un giocatore da Catania che mi terrei stretto. In attacco dico Chiarella – fresco di rinnovo – e Cianci. A centrocampo se dovessi scegliere tra Sturaro e Tello, terrei il secondo”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***