SMERALDINA: minuto di silenzio a Catania e gruppo “A sostegno di una fede” non tiferà

0
566
Logo Calcio Catania

Verrà osservato un minuto di silenzio a Catania questa sera, in occasione del match con la Ternana

“Smeraldina, piccolo fiore di Catania ,è volata in cielo ed è diventata un angelo. Il Catania la ricorderà stasera e tutti noi penseremo a Lei”.

Questo il messaggio del Presidente della Lega Serie B Andrea Abodi sulla propria pagina Facebook. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, inoltre, allo stadio Angelo Massimino verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di Smeraldina Camiolo ed il gruppo ultras “A sostegno di una fede” ha comunicato che non tiferà questa sera, nel corso di Catania-Ternana, in segno di lutto:

Alle 16 e 30, in Cattedrale, si svolgeranno i funerali di Smeraldina. Siamo umanamente provati. Pino Camiolo è un nostro fratello. Uno dei fondatori di A Sostegno di una fede, colonna portante della curva nord, un padre che ha combattuto insieme alla sua famiglia una battaglia incredibile. Per Smeraldina e affinché altri bambini in futuro possano avere salva la vita. Noi, A sostegno di una fede, ci stringeremo nuovamente a lui. E, sinceramente, dopo aver partecipato ad un dolore difficilmente spiegabile, ci parrebbe assurdo fare finta di niente e entrare allo stadio per cantare per la nostra squadra, la manifestazione di gioia più bella che conosciamo. Per questo motivo entreremo allo stadio, osserveremo un minuto di silenzio deponendo i nostri fiori e poi usciremo. Con questa scelta non vogliamo né condizionare né imporre qualcosa a qualcuno. Sappiamo che la partita è importante e ciascuno ha diritto di viverla nel modo che ritiene più opportuno. Questa è la nostra scelta. Una scelta da fratelli nella vita, a volte vale più dell’essere ultras”.